Istituto di Psicoterapia del bambino e dell’adolescente

Fondato nel 1975

Mission

L’istituto nelle sue differenti componenti:

  • anima la riflessione sia su temi specifici riguardanti la psicoanalisi e l'attività psicoterapeutica ad indirizzo psicoanalitico sia su argomenti di interesse più ampio in campo sociale, giudiziario, istituzionale;
  • organizza eventi scientifici (seminari, congressi, giornate di studio) al fine di confrontare le proprie attività scientifiche e culturali con quelle di altre associazioni nazionali ed internazionali aventi scopi simili;
  • promuove la formazione per psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantili e operatori socio-sanitari, attivi in ambito pubblico e privato, attraverso iniziative strutturate (corsi di formazione su temi specifici, incontri tematici rivolti a genitori e ad insegnanti, seminari di supervisione);
  • stimola la ricerca clinica e lo studio teorico delle patologie dell'età evolutiva, allo scopo di favorire lo sviluppo di aspetti tecnici e metodologici per il trattamento delle stesse;
  • pubblica il Quaderno dell'Istituto di Psicoterapia del Bambino e dell'Adolescente, luogo di riferimento e di dibattito tra i Soci e i colleghi esterni legati dal comune interesse di animare il dibattito teorico clinico nel campo della psicoanalisi e della psicoterapia psicoanalitica;
  • dispone di un Servizio di Accoglienza Clinica che risponde al malessere psichico sia del singolo (bambino, adolescente, adulto) sia delle famiglie attraverso:
    • Consultazione psicodiagnostica
    • Osservazioni di gioco e della relazione genitori/bambino
    • Somministrazione di reattivi ai fini della valutazione e costruzione dell’intervento
    • Colloqui di sostegno alla genitorialità, individuali e di coppia
    • Psicoterapia genitori-bambino
    • Psicoterapia individuale (bambino, adolescente, adulto) e di gruppo
    • Percorsi di accompagnamento per coppie conflittuali nelle fasi di separazione
  • dispone di un Servizio di Valutazione e Certificazione di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) secondo le direttive della Direzione Generale Salute di Regione Lombardia – ASL Città Milano per la prima certificazione diagnostica valida ai fini scolastici secondo quanto previsto dalla Legge 70/2010 sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (novembre 2014):
  • collabora con enti e istituzioni in area socio-sanitaria tramite convenzioni specifiche per l’attività clinica, diagnostica e psicoterapeutica rivolta a soggetti in età evolutiva;
  • attiva sportelli di ascolto per preadolescenti, adolescenti, genitori ed insegnanti;
  • offre consulenze nell’ambito della psicologia giuridica nei procedimenti riguardanti separazioni, divorzi, valutazione del danno psichico e tutela minori.